L’associazione

Chi siamo

Mamojà è un Associazione fondata nel 2015 dai produttori e viticoltori di Mamoiada, un piccolo paese della Sardegna che conta circa 2500 abitanti e nella cui cultura è radicata da sempre la tradizione vitivinicola tramandata per generazioni. Mamojà identifica i circa 70 viticoltori e le 17 Cantine di Mamoiada che con i loro vini vogliono valorizzare, promuovere e preservare il territorio.

 

Territorio

Mamoiada è un paese di 2500 abitanti della Barbagia (centro Sardegna). Il suo territorio è altamente vocato per la viticoltura e ha un’antica tradizione vitivinicola, con vigne ultracentenarie. I vigneti si estendono per circa 400 ettari, ad un’altitudine media di 736 m. s.l.m. soggetti a forti escursioni termiche tra il giorno e la notte. I terreni sono di natura granitica, di struttura sciolta e leggermente acidi. Il vitigno più coltivato è il Cannonau (95% della produzione) mentre per i bianchi si utilizza un vitigno autoctono a bacca bianca, la Granatza.  Il vino a Mamoiada ha una valenza tutta particolare dal punto di vista sociale, culturale, religioso ed è oggi anche il mezzo più importante dal punto di vista del Marketing per veicolare l’economia del territorio. Mamoiada oggi è una realtà unica nel panorama vitivinicolo sardo: con oltre 200 cantine familiari, dal 2000, si è intrapreso il percorso dell’imbottigliamento e sono nate circa 30 cantine che imbottigliano i loro vini, per un totale di 400.000 bottiglie prodotte, presenti nei mercati di nicchia di tutto il mondo.

 

Filosofia Mamojà

Mamojà riunisce i produttori di Mamoiada che condividono una filosofia produttiva incentrata sulla sostenibilità. A una Carta dei principi del territorio che ha la funzione di autocontrollo dei soci rispetto ai contenuti tecnici della coltivazione della vite e alla produzione del vino, con l’obbiettivo di preservarne i caratteri tradizionali e la tipicità, nonché di educazione al rispetto del territorio. In particolare si intende preservare e valorizzare il patrimonio viti- enologico tradizionale con apertura alle innovazioni che rispettano il territorio in tutte le sue qualità ambientali, salutari, estetiche e paesaggistiche, culturali, sociali. far conoscere al consumatore quali sono gli aspetti peculiari del territorio di Mamoiada, dei suoi vigneti e dei suoi vini. A questo fine, si sta lavorando per ottenere un marchio territoriale che serva per orientare e garantire al consumatore l’autenticità dei vini e dei prodotti del territorio.